Auguri al Maestro

giulio-gambelli-il-maestro.jpg

Oggi 24 marzo, è un giorno speciale, infatti compie gli anni Giulio Gambelli, il Maestro.

Non si vergogna a dire la sua età, la ricorda spesso nelle sue chiacchierate, quindi mi sento libero per dire che oggi ne compie 83.

A lui un carissimo augurio di conservarsi sfidando le leggi del tempo, in seconda battuta, voglio fare gli auguri a due gemelli che lo accompagnano sempre e sono un dono inseparabile di natura: il Naso ed il Palato.

Per le persone normali le iniziali dei due organi sensitivi si scrivono in carattere piccolo , nel suo caso, non è possibile farlo e chi ama il vino bono lo sà e comprende.

Di nuovo tanti auguri Maestro.

Questa voce è stata pubblicata in fare vino, persone. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Auguri al Maestro

  1. Andrea Pagliantini ha detto:

    Dopo i rumors evocati da Franco Ziliani nel suo blog Vino al vino, questa data per gli appassionati di vino vero è un appuntamento che scalda il cuore.
    Di nuovo buon compleanno Maestro.

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Dimenticavo, oggi compie gli anni anche Vasco Nuti detto “i’Pipa” vignaiolo e vinaio di altri tempi, uno che con la sua filosofia e pacatezza riesce a trovare il modo di potare un olivo in tre giorni.
    Il cielo o chi per esso ce lo mantenga vispo e così

  3. Lupita ha detto:

    e ovviamente un abbraccio anche i pipa, nel mio personale piu’ importante del maestro, per quello che ha fatto e continua a fare ….

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    Mi fa piacere che non ti dimentichi delle persone speciali, il Pipa, nella sua bonaria semplicità andrebbe clonato e riprodotto all’infinito

  5. federico g ha detto:

    Allora di cuore un grande augurio al maestro Gambelli e veramente molti anni ancora di vini come quelli che “ha accompagnato” alla luce! Il libro di Macchi l’ho divorato in un ora, alla fine del quale senza esagerare non si può che amare, ammirare ed essere riconoscenti al Sig. Gambelli, folgorati e basiti dalla sua grandissima persona, e non solo per le alte qualità enoiche ma anche umane. Grato per quanto abbia rappresentanto per la nascita del grande vino toscano (italiano) nel mondo ,grazie e auguri ancora Sig. Gambelli.

  6. Roberto Giuliani ha detto:

    Caro Andrea,
    sono arrivato in ritardo e me ne dispiaccio, ma ieri ero fuori per rifarmi di una domenica chiuso in casa. Però ho dovuto fare una rettifica al tuo commento…:)

  7. Andrea Pagliantini ha detto:

    Caro Roberto,
    ho letto la tua rettifica e ti assicuro che mai ne ho trovata una più bella

  8. Pingback: Esalazioni etiliche | Un augurio in ritardo al grande Giulio Gambelli…e una rettifica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...