Rimontaggio all’aria

barile e uvamosto all’ariabarile e uvatinozzabarile e uvamosto all’ariamosto all’ariamosto all’ariamosto all’ariamosto all’ariamosto all’ariamosto all’aria

Come si vede dalle foto, mentre il mosto è in piena fermentazione si fà fuoriusciure in una tinozza con un travaso all’aria per fargli perdere dei puzzetti di fermentazione e per ossigenare i lieviti naturali dell’uva.

In questo momento la fermentazione è finita, il vino è pressochè secco e si cura la macerazione sulle buccie abbassando leggermente il cappello della vinaccia quel tanto che basta per tenerlo bagnato e non far aumentare la volatile.

L’uva era sana e la macerazione durerà per tutta questa settimana in modo da far lavorare l’alcol per estrarre colore e ciccia.

Poi si passerà alla svinatura e alla pressatura, che documenterò come sempre qui sul blog.Non sarà un’annata spettacolare come il 2007, ma ha già il sentore di un buon vino dalle belle soddisfazioni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fare vino, fotografie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...