Risalita di San Francesco (don Ciccio)

amor confusomattonella-di-ativ.JPGnascitapiastrellesan francescopiastrellepiastrellepiastrellepiastrellepiastrellesala letturaterra

Una strada che non porta in paradiso.

Solo in centro.

P.S. alcune foto non sono nitide, ma…….. c’è questo!!

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, fotografie 2009. Contrassegna il permalink.

18 risposte a Risalita di San Francesco (don Ciccio)

  1. piergiovanni ha detto:

    Bighellone,hai preso la scala mobile invece di via del comune !!
    🙂

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Solo per una questione artistica 🙂
    te non ci crederai, ma queste gambe vanno meglio per un campo in salita che per via del comune, ripida, ma liscia.
    Questa del bighellone da dove proviene, puro dialetto coriglianese?

  3. ativ ha detto:

    ma la mia mattonella, sei riuscito a vederla?

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    Ma come, non la vedi?
    E’ quella messa fra amor confuso e l’uovo fra le mani

  5. ativ ha detto:

    sono proprio fortunata ad averti come amico!
    sei il mio più grande promoter

  6. Andrea Pagliantini ha detto:

    mettici anche che sei molto brava, è questa la tua dote fondamentale

  7. Claudio ha detto:

    Sono mattonelle di autori diversi? dove si trovano?

  8. Andrea Pagliantini ha detto:

    Si, ogni mattonella è stata fatta da un autore diverso e si trovano a Siena, lungo delle rampe mobili sotterranee che permettono di raggiungere velocemente il centro città arrivando accanto alla Chiesa di San Francesco.

  9. fabio mazzieri ha detto:

    l’opera “risalita 500” mi è stata commissionata dalla sienaparcheggi.
    ho concepito l’opera con la collaborazione di Monica Putti che ha realizzato nei forni di ceramica dell’istituto d’arte la maggior parte delle mattonelle.
    il mio concetto dell’opera era di coinvolgere artisti a livello internazionale e i miei studenti dell’arte(circa 300 a cui ho affidato solamente le mattonelle in bianco e nero)
    ho poi invitato tuti gli artisti di siena, in italia e all’estero che conosco.
    è stata una bella avventura ..tutti hanno contribuito con grande generosità
    nei prossimi giorni sarò, data da definire, a posizionare alcune mattonelle di artisti arrivati in ritardo o a restaurare alcune mattonelle rovinate dai soliti vandali. grazie da Fabio Mazzieri

  10. fabio mazzieri ha detto:

    chi è ativ … non riconosco..

  11. fabio mazzieri ha detto:

    ma ormai l’opera “risalita 500” (le mattonelle dovevano essere 500 ma sono diventate più di 700..)è ormai inaugurata e finalmente anche quello spazio è stato rivalutato ..
    ma ad Andrea devo comunicare che ho organizato la mostra del futurismoistarteasiena che è aperta tutte le mattine dalle ore9.00alle 12.30 su appuntamento 0577281223
    ..è esposto anche l’unico drappellone futurista a siena ….
    vedere su youtube futurismo siena
    a presto fabio mazzieri ti aspetto alla mostra

  12. fabio mazzieri ha detto:

    dimenticavo ..
    che all’ingresso della risalita di s.Francesco
    ho allestito un grande ellisse “cielo klee” che è un invito ai visitatori a raggiungere il cielo al termine delle scale mobili
    cielo klee perchè l’opera fotografica è stata scattata a Berna sopra il museo di Renzo Piano dedicato a Klee
    Fabio Mazzieri

  13. ativ ha detto:

    o fabio ma chi sarà mai Ativ? sforzati

    ma poi te come fai a conoscere il blog del mio amico Andrea Pagliantini?

  14. Andrea Pagliantini ha detto:

    Fabio, su chi è Ativ ti lascio nel dubbio, ma ormai dovresti averlo capito da solo.
    La risalita di San Francesco è abbellita e resa unica da quello spazio d’arte, peccato qualche piccolo stronzo si diverta a danneggiarla.
    Ma ho visto delle telecamere, possibile non sia o siano stati beccati i responsabili?
    Quando avverrà la posa delle nuove mattonelle, dimmelo in anticipo che ne dò notizia.
    Ora è un momento delicato e pieno, ma se avrò tempo non mancherò.
    Nelle mattonelle ce nè una anche di Amedeo Lanci vero? Ma quale è?

  15. fabio mazzieri ha detto:

    chi è ativ è chiaro che è molto astrutta…… indovinate chi è?
    chi danneggia le opere è sempre presente .. altrimenti agli artisti gli mancherebbe il lavoro..
    le telecamere ci sono .. ma i ladri e gli imbecilli sono troppo veloci e scappano via come lepri .
    quando si rimontano te lo faccio sapere

    p.s.:a ativ voglio dire che è da sempre che comunico con andrea
    il blog è aperto a tutti .. la rete è aperta a tutti gli amici creativi .. il blog è fatto per questo .. ma andrea perchè non è su face book?

  16. Andrea Pagliantini ha detto:

    Per le altre risposte lascio spazio ad Ativ quando ricapita, per quanto riguarda Facebook, mi hanno spiegato da poco cosa è, come funziona ecc.
    Là sopra non mi ci troverai mai.
    Vado avanti con questo blog finchè ci saranno i motivi per continuare, fino ad avvenimenti poco lontani dall’accadere.

  17. ativ ha detto:

    Fabio hai capito chi sono, perchè te l’ho detto?
    chissa se gli altri ci arriveranno?

  18. fabio mazzieri ha detto:

    mercoledì 18 marzo alle ore 9.30 …le ultime mattonelle saranno murate nella risalita 500 .. opera di Rita Petti, James Harris, Franovic, e gli ultimi arrivati…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...