Sete

Le immagini parlano da sole: si vede l’effetto dell’ondata di sole e vento che ha avuto e sta avendo ogni giorno sulle viti.

Le foglie stanno seccando, la pianta è in crisi idrica, l’uva è rimasta ferma in parte per lo scotto avuto con la settimana di caldo torrido alla fine di maggio, in parte per il bollore di questi giorni.

Terreni duri non lavorati lasciati a tappeto d’erba, sesto d’impianto stretto e concorrenziale fra vite e vite, fra vite e gramigna, sete, estati più calde e secche, terreno arido e sassoso.

Se non piove le previsioni di annata del secolo che da maggio in avanti si sussuegono da un giornale all’altro, vanno a farsi benedire.

C’è il rischio diportare in cantina raspi, bucce e vinaccioli…………. cinghiali e daini permettendo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fare vino, fotografie 2009. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Sete

  1. ambra ha detto:

    Daini…cinghiali … “speciali” se riescono a superare il recinto! a loro buon appetito e a noi … la grappa? non ci piace l’idea. Ambra

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Senza uva e di conseguenza feccia e vinaccia, vorrei proprio vedere come riusciresti a fare la grappa!!!

  3. ambra ha detto:

    confido sulla sazietà dele bestiole, vanno bene anche gli avanzi purchè ne rimangano. Ambra

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    Povera illusa.
    In una vigna di medie dimansioni, se passa un branco di cinghiali una notte, fanno pulito, daini idem.
    E ti dimentichi la vendemmia.

  5. Capric ha detto:

    In Maremma è venuta un’acquatella, che è stata la manna dal cielo.
    Per i cinghiali c’è solo da sperare che non gli venga in mente di passare proprio di lì, perchè non li fermi manco a cannonate.

  6. VignereiMaNonPosso ha detto:

    ho fatto un giro nelle Langhe settimana scorsa. così su due piedi direi che la situazione lì sia un po’ meglio. il 13 settembre c’è un’iniziativa interessante in franciacorta presso l’azienda monterossa: diversi produttori di diverse regioni porteranno in degustazione le uve dell’ultima vendemmia.
    certo, chieder loro di essere franchi fino in fondo sarà dura però potrebbe nascerne un bel dibattito

  7. ambra ha detto:

    .bornato. monterossa .. .villa seicentesca..vista mozzafiato del lado d’iseo, nelle giornate “chiare…
    anche il dibattito dovrebbe essere così. Ambra

  8. ambra ha detto:

    @ vignerei ecc.
    Ci sono aziende da sballo..tu ci sarai? Ambra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...