Chi può e chi non può

C’è chi cammina con qualche difficoltà,  fissando immagini dei suoi passi, e c’è chi vorrebbe farlo volentieri, pur stando in uno spazio accogliente e fresco, ma piuttosto obbligato.

Fare del bene al prossimo, dare la vista ai ciechi, sfamare tutti moltiplicando pani e pesci, donare una carezza e una parola di conforto a chi non se le sente mai dare e dire, cacciare i mercanti dal tempio.

Scelte coraggiose come portare una croce per tutta una vita.

Alle nozze di Cana tramutò  acqua in vino perchè tutti  avessero una bordolese da stappare .

E’ una delle poche cose in cui è stato copiato!!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fotografie 2009. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...