Philippe Noiret 23 novembre 2006

Scivola di qualche giorno il ricordo di Philippe Noiret, grande attore francese caro per il malinconico ridarellone Perozzi di Amici Miei, per la delicata figura di Pablo Neruda ne Il Postino, per il proiezionista di Nuovo Cinema Paradiso, per l’agente zoppo dei servizi segreti in Topaz e mille altri ruoli.

Nel 2009 mancano sia il Perozzi che Neruda: la leggerezza e la poesia.

E’ rimasta solo la stronzaggine dei tempi  con piccole sacche di resistenza.

Questa voce è stata pubblicata in persone. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Philippe Noiret 23 novembre 2006

  1. Capric ha detto:

    Mamma mia, davvero un grande.
    La morte del Perozzi alla fine del 1° Amici Miei è una delle scene più coinvolgenti che un attore possa interpretare.
    Perchè tutti si aspettano che in realtà sia una burla e da un momento all’altro si alzi in piedi a fare il ridarellone con un bel gesto dell’ombrello. E invece niente.
    Chapeau

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...