5127 euro

A tanto ammonta la pensione che percepiscono parlamentari o congiunti per il glorioso lavoro svolto nelle seggiole di velluto rosso.

Certa gente si permette di fare i conti in tasca al prossimo e giudicarlo in base al possesso di euro, c’è gente si permette di parlare di tempi di crisi e percepisce tale indennità, c’è gente sperava nel sole dell’avvenire come riscatto sociale, c’è gente il sole dell’avvenire l’ha promesso per avere il conto corrente riempito dal prossimo, c’è gente che dopo una visita specialistica invia la fattura alla Camera per il rimborso.

C’è persino chi non vi invidia, non si baratterebbe con voi e vi dice semplicemente siete penosi e patetici.

Questa voce è stata pubblicata in Porcate. Contrassegna il permalink.

8 risposte a 5127 euro

  1. Gielle ha detto:

    Il tanto amore e altruismo, la generosa bontà che questa gente ha per il prossimo, specie se in difficoltà, merita come minimo una pensione doppia rispetto all’attuale.
    Sono quelli che hanno fatto tanto per il popolo e per l’Italia, ne possono andare fieri.
    Se la sono fatta ad immagine e somiglianza.

  2. ambra ha detto:

    così poco …….ne sei sicuro ???

  3. Andrea Pagliantini ha detto:

    Fare i conti in tasca al prossimo è sport penoso che solo una certa categoria di persone può avere il coraggio e la faccia di fare.
    Di certo le persone valgono per quello che sono, non per quello vorrebbero essere o per il reddito fittizio che dichiarano o la puzzetta sotto il naso si ritrovano.
    Aumentiamogli l’indennità, se la meritano tutta.

  4. ambra ha detto:

    d’ accordo…e facciamolo presto, inutile prolungare tanto indecoro ..poverini!!!!
    Anna

  5. Andrea Pagliantini ha detto:

    Hai pienamente ragione.
    Il costo del tartufo bianco, del San Daniele, delle aragoste, dei fagioli borlotti e di certe marche di champagne è aumentato e quindi di conseguenza aumentando il costo della vita, devono aumentare le indennità.

  6. ambra ha detto:

    visto che siamo buoni, conteggiamo anche l’ obolo da dare per l’ acquisto di palazzo Pisani Moretta.

    c’è urgente necessità di una residenza sul Canal Grande.

    ” l’ inchino che si fa ai nani è sempre molto basso….
    frequentarli… deforma la spina dorsale ” Stanislaw Jerzy Lec

  7. Andrea Pagliantini ha detto:

    Ma la casina sul Canal Grande per le feste in maschera se la compra di tasca sua, mica pretenderà si creda che sia una residenza di rappresentanza?????

  8. Lucy ha detto:

    Finchè sono in carica è anche giusto beneficino di stipendio e tariffe privilegiate nei trasporti.
    E’ assolutamente ingiusto conservino i privilegi di rango una volta che tornano alla vita normale, come lo scarico delle spese mediche e di viaggio e soprattutto abbiano delle pensioni assurde maturate con soli 36 mesi di anzianità grazie a delle leggi ad ok, quando alla gente normale ci vogliono 35 anni e passa di fabbrica o di ufficio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...