Archivi del giorno: gennaio 23, 2010

Testa Pelata è morto nel cuore degli amigi

Don Michele, banchiere, intrallazzatore, faccendiere, gestore di una montagna di soldi non suoi. Cadde in disgrazia quando gli amigi si accorsero che i capitali che doveva investire  per  produrre altri soldi si erano nebulizzati per errori o speculazioni fasulle, come … Continua a leggere

Pubblicato in Storie di Testa Pelata | 7 commenti