La volpe secca

Veniva  a mangiare i croccantini dei gatti e poi proseguiva per Vertine per finire l’operazione cena, certa che qualcuno le avrebbe lasciato  croccantini o  avanzi.

Di giorno e di notte, passava a controllare le ciotole e non aveva timore di farsi vedere, tranquilla che nessuno le avrebbe mai fatto un spregio o dato fastidio.

Ieri mattina (29/1)  la trovo come si vede nella crudezza delle foto, rivolta da un boschetto verso  strada, non il contrario.

Non è stata nè impiombata nè presa da una macchina altrimenti la botta l’avrebbe presa sui fianchi, invece, come ben si vede ha ricevuto un colpo ben definito e tondeggiante sopra, all’altezza delle gambe di dietro.

Non sò come sia andata con precisione, di certo non si tratta di suicidio o di overdose.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Porcate. Contrassegna il permalink.

8 risposte a La volpe secca

  1. Ci..... ha detto:

    Ma che sta succedendo da quelle parti?
    Dalle martellate e spray al peperoncino ai cani in poi, è un crescendo di stronzaggine, hai ragione, quella volpe non si è suicidata.

  2. Liz ha detto:

    Persona disprezzabile quella capace di compiere una simile azione.

  3. Ric ha detto:

    Solo un delinquente può compiere un’azione del genere.

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    Non è un’isola felice neanche qui, c’è una tensione nell’aria la si taglia a fette e ipocrisia da importazione o locale impera…… posso immaginare la scena di come sia andata, non ci vuole molta fantasia.

  5. Lucy ha detto:

    Inconcepibile, bisogna essere marci dentro per un’azione del genere.

  6. desian ha detto:

    Tutti gli animali sono uguali, ma qualcuno è più… animale degli altri. Spesso gli uomini.

  7. diana ha detto:

    Che l’autore possa ricevere lo stesso trattamento………………
    E mi dispiace che non sarà mai in grado di leggere tutti i commenti sul gesto. C.

  8. gigi ha detto:

    il solito cacciatore troglodita che cerca di compensare con la lunghezza del fucile la canna mozza che porta sotto i pantaloni..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...