Buongiorno nè!

Un consiglio per le giovani generazioni.

Diffidate  da chi vi dice “Sei come un figlio per me”, saranno coloro che useranno il vostro fiato in cambio di una lama rugginosa infilata nelle costole  spiegando al prossimo di aver compiuto un atto meritorio ricco di umanità .

Al canguro volante bisogna trovare un nome.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Fotografie 2010, italians. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Buongiorno nè!

  1. Gielle ha detto:

    Foto e parole strepitose.
    Il canguro chiamalo Bettino 😉

  2. Liz ha detto:

    Io invece lo chiamerei Pegaso. Visto che siamo in Toscana…

  3. vita ha detto:

    altra frase di cui temere………..
    …è stata detta a Lorenzo! “è come me! mi ci rivedo”
    e poi zacte bocciato, proprio da colui che ci si rivedeva…. queste persone sono perfide e bisogna tenerle alla larga.
    Te, forse hai fatto bene a lascialli coce nel su brodo

  4. ambra ha detto:

    diesel…se un lui
    butterfly…..se invece è….

  5. LALLERO ha detto:

    IO ME LO SENTO DIRE SPESSO
    “E’ COME UN FIGLIO PER ME MA NON LO POSSO PIU’ TENERE!!!”
    CHISSA’ COME SONO CONTENTI I LORO FIGLI DI AVERE MADRI E PADRI DI QUESTO GENERE!!!
    MINA DICEVA
    PAROLE, PAROLE, PAROLE……

    ANCHE IL TUO MICIO GIOCA A BILIARDO? ANCHE IL MIO!!

    LA CANGURA SI CHIAMA
    EUDORA
    E RISPONDE ANCHE!!

  6. Ci ha detto:

    Chiamalo Peck come il negozio o l’attore o Bauscia, che mi pare il più appropriato 🙂

  7. Andrea Pagliantini ha detto:

    @ Vita
    Lorenzo è giovane ed ha diritto di battere le sue musate, ma la frase “sei come un figlio” se la segni e tenga sempre presente, non deve farcisi male con soggetti del genere.

    I nomi.
    Quelli gringos li scarto da subito, Bettino neanche, non dò ad una animalino candido il nome di un latitante, nomi milanesi meno che meno.
    Eudora troppo pomposo, ma Dora, più breve e sobrio suona bene, anche Pegaso non male.
    Poi si guarda se arrivano altri suggerimenti.

  8. Dario ha detto:

    Pronti il mio suggerimento: sarò fanatico (del Palio), ma a me è sempre piaciuto il nome Panezio.
    Come saprai, fu un cavallo, in Piazza negli anni 70 e oltre, che sapeva superare qualsiasi ostacolo, sia che lo montassero, sia (e forse lo preferiva) da sé.
    ciao, Dario

  9. ambra ha detto:

    arrivata la provocazione…nè !!!

  10. Lucy ha detto:

    Chiamarlo Garofano il canguro volante come suonerebbe :-)?

  11. Stefania ha detto:

    @ Ci, io conosco il cuoco Peck, ma l’attore chi è??????? 😉
    Per il canguro mi piace CIRIè, un nome che tormenterà sempre!!! Buongiorno nè!!!

  12. Capric ha detto:

    Necchi. Barrista Necchi.

  13. gian paolo ha detto:

    APPROVO NECCHI …sto ancora ridendo per il video del sassaroli,però necchi mi sempra troppo giusto per un canguro.ciao gp

  14. Ci ha detto:

    L’attore è Gregory Peck, quello di moby dik, ma qui bisogna stare attenti a dare certe indizicazioni questo è capace di portare una balena fra gli ulivi………… anche se in capo di certo c’ha sempre il delfino dell’onda…..

  15. Andrea Pagliantini ha detto:

    Meglio aver in capo il delfino dell’onda che non averci niente.
    Bei suggerimenti…………… garofano improponibile, fiore che mi hanno costretto a detestare.
    Nell’abbondanza di idee fatte qui sul blog o comunicate direttamente, mi pare che il canguro volante si meriti abbondanza di nome e cognome.
    A me Panezio Necchi suona benissimo……….. altri suggerimenti?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...