Sellone Ciompi 2008

Il senso di  svuotare il mare a secchi travasando una botte all’aria per eliminare puzzetti di sedentario e tartrati precipitati  e poi, per il piacere di annusare quelle ventate  pulite si liberavano, il riempirla di nuovo a secchi.

Soprattutto perchè durante la tormenta di neve se ne era andata via la corrente, quindi nessuna filosofia di qualità aggiunta con la forza motoria umana rispetto all’uso di una pompa.

Aggiunto 2 grammi metabisolfito ad ettolitro.

Sellone Ciompi è un rebus che un amico enigmista ha composto, se qualcuno ne viene a capo spieghi che vuol dire.

Questa voce è stata pubblicata in fare vino, Fotografie 2010. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Sellone Ciompi 2008

  1. Filippo Cintolesi ha detto:

    Nessuna filosofia di qualita’ ma nemmeno una motivazione cosi’ estemporanea come l’interruzione di corrente. Semplicemente le pompe costano. I secchi meno, molto meno.

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Io seimila euri per una pompa spaziale o presunta tale non ce li spenderei nemmeno se me la regalano.
    Di gran lunga preferisco i sani secchi, luce o non luce.

  3. vita ha detto:

    basta mettere prima il cognome no? a siena è noto!

  4. gian paolo ha detto:

    Beh io veramente una pompa la vorrei anche usare…o se mi dite che l’influsso di saturno è benevolo in questo caso e che magari sono più Dinamico/cosanonsò , anch’io la sospendo e così risparmio pure.Che Bella botte il 2008, 25hl o 15 ?Speriamo anche di sentirlo prima o poi questo Sellone 2008..ciao gp

  5. Andrea Pagliantini ha detto:

    @ Vita
    abbi pazienza, ma non ci arrivo

    @ Gian Paolo
    ma come ti metti a travasare vino senza guardare la congiunziona astrale, l’oroscopo del giorno, consultare il mago Othelma e il volo delle anatre se vanno a sud?
    Te dinamicamente vai a perdere un valore aggiunto di comunicazione ed euro a bottiglia, consulta almeno Barbanera e fagli scrivere le recensioni sennò non vai dinamicamente lontano!!!
    Hai buon occhio, la botte è da 15 e il Sellone Ciompi 2008 ancora non è pronto al consumo, dovranno volare 12 fagiane femmine sopra la torre prima di poter procedere all’imbottigliamento senza fondata e per ora siamo solo a tre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...