Dianzi, che era ieri

Poche foto a documentare la giornata apparecchiata fra gli olivi di Vertine, ma altri hanno potuto sbizzarrirsi con gli scatti e nei prossimi giorni sarà possibile vederli su vari blog, compreso questo.

Gente che non si conosceva, ma si è mescolata, accomunata dalla semplicità di quel poco o tanto che c’era e dalla bellezza di un posto che la fortuna, l’amore e un pò di ostinazione per essere ancora qui in risalita lenta ma vivo e presente, mi permette di vedere ogni giorno.

Volti sereni, sole per fortuna e serena semplicità sono stati il compenso più bello per una settimana  densa di  cose da far combaciare.

Un applauso ai grandi vini presenti: Castellaccia, Monteraponi, Salvino, San Giusto a Rentennano, Sangiovesi che non hanno grinze e a quanti hanno contribuito alla riuscita della giornata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, campino e olio, Fotografie 2010, La Porta di....., persone. Contrassegna il permalink.

21 risposte a Dianzi, che era ieri

  1. Capric ha detto:

    Oltre agli ottimi vini, farei un applauso anche al prosciutto, al salame al cacio coi baccelli, alle salsicce, al costoleccio, al rigatino, ai dolci… e a chi è stato al braciere.
    Giornata riuscitissima, ancora grazie.

  2. Stefania ha detto:

    Concordo con Riccardo su tutto, sei stato bravo, un giornata semplice e intensa…

  3. gian paolo ha detto:

    non vedevo l’ora di vedere le foto,togo come al solito!!!bei vini per una bella giornata,complimenti.ciao gp

  4. Dario ha detto:

    Davvero grazie Andrea. È stato come essere a casa. Meglio: come essere in quei posti che si vorrebbe fossero casa.

    PS: Mi par di riconoscere un tramonto “senza flash”. Bello in tutti i modi.

    Dario

  5. cris figuè ha detto:

    Il calesse me la sono mancata!

  6. cris figuè ha detto:

    mi offro per nuove etiquettes vino o olio…

  7. Andrea Pagliantini ha detto:

    Innanzi tutto un saluto a Dario ed Elena che sono stati i primi ad arrivare per dare una mano a montare le attrezzature, hanno mangiato di sfuggita un pò di pane e salame e poi sono rifilati di corsa “nella loro” Milano quando era pronto per servire a tavola la prima infornata di salsicce e rostinciana.
    Tanto Vertine è qui e non scappa, state tranquilli.
    Per il resto mi pare davvero sia andata bene, tanto che sento mormorare di fotocopie in giro per la Toscana simili all’iniziativa di ieri.
    Stamani un signore saggio e contento mi ha detto che sarebbe bello fare qualcosa del genere ad ogni cambio di stagione, l’idea è buona, ma scarto da ora dicembre con la tramontana che percorre l’oliveta di Vertine, proprio non è cosa.
    Poi oggi sono troppo stanco per pensare ad altre varie ed eventuali, vedremo………..
    Intanto si scopre che Vita ha trovato una concorrente.

  8. vita ha detto:

    un caro saluto a dario e elena, mi ha fatto molto piacere conoscervi eeeeeeeee a presto ovviamente! e un saluto a tutti gli amici del blog

    Penso che per fare concorrenza a 20 anni di esperienza nel vestire le bottiglie ce ne vuole! che ti pare Andrea!

    PER IERI!!!! SOLO GRAZIE, GIORNATA INDIMENTICABILE

  9. anna maria ha detto:

    grazie infinite per la riuscitissima grigliata di ieri ottima ed abbondante nonchè per i …contorni” pecorini/fave …dolcetti/crostate etc ” senza menzionare la superba selezione di vini

    L’organizzazione è stata super e fa piacere vedere che ci sono persone a cui piace il contatto un po’ rustico/ alla buona con la natura ….
    E’ anche un’occasione per incontrare volti nuovi
    Si potrebbe farlo diventare un appuntamento annuale (la Domenica delle Palme)
    Ancora grazie infinite
    anna maria

  10. Dario ha detto:

    @ Vita: il piacere è davvero tutto nostro

    @ Andrea e tutti: la mezza giornata passata insieme ieri e quella di ier l’altro con Andrea e Filippo stanno producendo splendidi frutti: molti mi rilevano un rigenerata vis polemica.
    Merito di quel sano clima di campagna senese, di cui vado fiero vessillifero.

    Ancora grazie
    ciao, Dario

  11. Federico ha detto:

    o chillé questa bella mora in mezzo alle ginestre 🙂

  12. Andrea Pagliantini ha detto:

    @ Cris
    con tutto l’affetto possibile, però resto sempre un partigiano di Vita Di Benedetto 🙂

    @ Dario ed Elena
    sembravate nati qui, ma voi mica siete di Milano, noooooooooooooo non è possibile che siate di lì.
    Se poi ti dovesse capitare di stare una settimana accanto a me, ti metti in capo uno scolapaste e si da assalto a tutto il cabernet del Chianti.

    @ Federico
    La bella mora fra le ginestre è un segreto di stato coperto da omissis che non si può rilevare e tra l’altro ha fatto delle foto stupende.

  13. pando ha detto:

    Giornata fantastica! Contornata da ottimi vini e un’ottimo buffet!
    Ma soprattutto contornata da gente che mi ha colpito in un modo positivo, con la voglia di riscoprire le gioie della vita “semplice”.
    Grazie di cuore a tutti!!!

  14. Ric. ha detto:

    Anche se in ritardo, volevo partecipare al grazie per la favolosa giornata…
    Organizzazione perfetta! L’idea dell’uliveto ha decorato con grazia la compagnia!
    Bravo Andrea.

  15. Andrea Pagliantini ha detto:

    Il prossimo anno segnate la domenica delle palme come appuntamento fra gli olivi di Vertine perchè ci risiamo, questo vale anche per Alessio e tutta la carovana di fotografi.

  16. valerio ha detto:

    Ciao Andrea , sono Valerio ( gruppo dei fotografi ) ci siamo conosciuti domenica a tavola con carne e vino , Sono stato felice di conoscerti ,è stata una bellissima domenica difficile da dimenticare. Presto ti arriveranno le foto mie e degli amici .
    ciao
    valerio

  17. Andrea Pagliantini ha detto:

    Te sei quello con il falcetto 🙂
    E’ stato un piacere anche per me mettere insieme questa domenica, spero la prima di una lunga serie di domeniche delle palme.
    Aspetto foto e un salutone.

  18. simona ha detto:

    Eccomi, come sempre in ritardo, ma ci sono anch’io a ringraziarti per la splendida giornata, che rifaremo sicuramente, a Vertine o altrove, l’importante e’ il contatto con gente vera, non ne posso piu’ di parrucconi, e attorucoli !!!!
    Grazie grazie davvero e a presto

  19. Andrea Pagliantini ha detto:

    Simona, questa giornata credo rimarrà nella memoria di parecchi per la semplicità e il clima cordiale in cui si è svolta.
    Poi volti l’angolo e si ricomincia con fregature, disponibilità e delusioni, ma ormai ci si dovrebbe fare il callo e farci poco caso, tanto è così e non c’è riguardo alcuno, specie se nei momenti di difficoltà.
    Teniamoci stretti il clima di quella giornata, è la cosa più importante.

  20. Selvaggia ha detto:

    SALSICCIATA A VERTINE….IN MEZZO ALL’ULIVETA DAVVERO UNO SPETTACOLOOOOOO!!!!
    GRANDE ANDREA, sei riuscito ad organizzare una giornata bellissima all’insegna dei veri valori della vita, una giornata in compagnia, in allegria ed in piena Libertà!!
    Ci sono cose che nascono dal Cuore, dalla Semplicità, dalla forza di volontà aiutate dalla bellezza incredibile della Natura meravigliosa che le circonda!
    GRAZIE, GRAZIE GRAZIE! Selvaggia

  21. Andrea Pagliantini ha detto:

    Brutta schifosa, ora mi fai pure commuovere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...