Idromassaggio nel fieno

Rappresentare la felicità è compito arduo per qualsiasi artista che svaria dal pennello, alla cinepresa, alla penna, agli scranni del Parlamento mentre aspettano di far colazione o riscuotere la sudata pensione.

Il gatto Gighen che si grufola nel fieno appena tagliato o vola fra gli ulivi, nella sua semplicità giocosa, forse è un piccolo tassello di come rappresentare e vivere la serena felicità.

Questa voce è stata pubblicata in Alessandra, campino e olio, Fotografie 2010. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Idromassaggio nel fieno

  1. Stefania ha detto:

    Quanto mi mancano! Quando ricapito vengo a vederli!

  2. Ci ha detto:

    E’ proprio bello questo gattino, ma Gighen è lui il gatto socialista?

  3. Andrea Pagliantini ha detto:

    Io li vedo e coccolo più volte al giorno, non finirò mai di dire sono più umani della gente hanno li accanto a dove stanno.
    E’ proprio Gighen il gatto socialista craxiano…………. disonesto fino al midollo 🙂

  4. Liz ha detto:

    Una bella grattata in pancia e le fusa vengono da sole… 🙂

  5. mauri ha detto:

    ..o dietro le orecchie o sotto il mento!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...