Attivi e trombanti

Una dolce donnina, alle prese con la buona azione quotidiana decide di fare un giro su internet e scopre un’associazione recupera i conigli dai laboratori di ricerca, li cura, li vaccina e li dona in affido a volenterosi.
Spinta dalla voglia di fare del bene, adotta “due conigli piuttosto anzianotti ma in salute che se divisi morirebbero di tristezza”

Un maschio e una femmina sempre insieme: il maschio tutto nero, la femmina tutta bianca, docili e curiosi nella nuova casa.

Si ambientano molto bene e forse non erano vecchi perchè la casa si riempie di affarini misto bianco e nero che a prima vista sembrano peluche, poi guardando bene si comprende sono i prodotti della frenetica attività.

L”invasione conigliera smuove folle di fanatiche che passano  le 24 ore in quella casa contando cacarelli e ruttini in discussione fra tè verde biodinamico e pasticcini… mentre la dolce donnina è ricoverata d’urgenza nel reparto assatanati da buone azioni all’Ospedale della Misericordia.

Questa voce è stata pubblicata in Tema libero. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Attivi e trombanti

  1. Laura ha detto:

    Bel racconto, ma non ti pare di essere troppo severo verso volontarie animaliste che si danno da fare per salvare piccole vite dagli orrori?

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Parlo per conoscenza diretta.
    Fra cacciatori che sparerebbero dal proprio uccello in poi a signore che non ne vedono e credono di essere le salvatrici del mondo da chi non è come loro vedo poca differenza.

  3. angelica ha detto:

    Esempio di quanto ogni eccesso sia un difetto? Ma quando la signora era in ospedale per disintossicarsi da eccesso di “animalismo” i conigli che fine hanno fatto? Angelica

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    Ogni eccesso è un difetto e mentre la signora era ricoverata da nervoso per buone azioni gli animaletti lasciati alle signore mentre prendevano tè biodinamico e ciarlavano sul numero di cacarelli quotidiani elargiti, i conigli sono caduti in depressione e si sono lasciati morire non alimentandosi per non vederle.

  5. Liz ha detto:

    In due parole: le signore biodinamiche hanno fatto esaurire pure i conigli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...