Oidio collaterale

Il generale comandante la gendarmeria nel film “Z l’orgia del potere” raffigurava ai sottoposti la peronospera delle viti come le nuove idee libertarie ed egualitarie  andavano drasticamente curate a base di rame e disinfestazioni.

Sono 1831 ex onorevoli e loro familiari che percepiscono 138,2 milioni per i vitalizi della Camera, 81,2 milioni i vitalizi del Senato, fonte Corriere della Sera e Scai tg 24.
Cifre che trasudano privilegi da ogni poro che andrebbero drasticamente ridotte prima di poter parlare di paese in crisi e necessità di fare sacrifici tutti prima di poter partecipare alle selezioni per un bunga-bunga.
L’oidio della vite si cura  con trattamenti a base di zolfo bagnabile o ventilato, l’oidio parlamentare che produce privilegi per pochi, è malattia allo studio delle facoltà di agronomia e non produce soluzioni ma solo buchi da emirato.
Senza invidia alcuna perchè una risata vi seppellirà ex onorevolissimi buchi di culo senza fondo.

Questa voce è stata pubblicata in Fotografie 2011, Porcate. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Oidio collaterale

  1. Luca ha detto:

    Qui mi pare che un cordiali vaffanculo gli ci stia bene.

  2. Laura ha detto:

    Mi unisco ai cordiali vaffanculo per non dire di peggio coi soliti discorsi qualunquisti e irriconoscenti per tutto il bene che ci hanno fatto.
    Qui ci sta bene anche il buongiorno nèèè.

  3. Andrea Pagliantini ha detto:

    I cordiali vaffanculo ci stanno sempre bene al pari del buongiorno nèèèèèè, ma se questo è l’andazzo finchè non abbassano questi privilegi, io di andare a infilare la scheda nell’urna per dare altre pensioni non mi entusiasma.
    Non è qualunquismo e meno che meno invidia, solo che parecchi di questi onorevoli che hanno fatto per avere vinto alla rulette questa fortuna?
    Ce la farebbero piccinini a campare con la modica somma di 1800 euro al mese che forse possono già essere troppi?
    Certo, il mumm costa caro………..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...