Acqua senza bottiglie

Niente contro le industrie dell’acqua minerale, ma avendo la pazienza di mettere insieme le bottiglie di acqua consumate in una settimana e moltiplicarle per quanti siamo, il numero di bottiglie diventa un incubo di cifre e spazio occupato.
Mentre sorgono sempre più spesso i fontanelli di acqua pubblica offerti dai comuni in cui basta avere un numero di bottiglie fisse per riempirle comodamente quando se ne ha bisogno, per diminuire drasticamente la quantità di plastica da smaltire, contribuendo, con un piccolo gesto ad interrompere l’illogica catena del produrre per buttare via.

Questa voce è stata pubblicata in Italia Nostra. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Acqua senza bottiglie

  1. vita ha detto:

    tutti dovrebbero farlo!!!!!!

  2. angelica ha detto:

    ..ed ecco un modo che tutti dovremmo usare per contribuire al rispetto dell’ecosistema! Angelica

  3. Gian Marco ha detto:

    Lo chiamiamo “ciclo dei rifiuti” ma il “ciclo” non esiste… Si produce e si butta. Come dici tu, si produce e si butta via.
    In Natura non esistono “cicli” del genere: se ci pensiamo bene, presto o tardi, sarebbero destinati a finire miseramente.
    L’Homo tecnologicus si crede di essere estraneo alla Natura e sta guidando a tutta velocità prendendo dritte tutte le curve. Auguri!

  4. Rossano ha detto:

    Oh Andrea che ve l’hanno messo anche a Vertine?

  5. riccardo ha detto:

    Belline le bottiglie tutte uguali, non sai come mi fa entrare il nervoso quando mia moglie me le mescola tutte.

    Ma non berrai mica la fanta?

  6. an ha detto:

    Il Pagliantini vinaio d’oro di Vertine che beve acqua e la va a prendere? Non è credibile 🙂

  7. Silvana ha detto:

    Io dal rubinetto, direttamente!

  8. vita ha detto:

    effettivamente a Siena l’acqua del sindaco è proprio bona!! e anche io la bevo.
    a me mi fanno ridere le decine di studenti (meridionali!) che comprano continuamente l’acqua in bottiglia! e penso che a casa loro l’acqua cosi( insapore e limpida dal rubinetto) se la sognano!!! e intanto comprano e magari neanche riciclano!!!!!!!!!!

  9. Capric ha detto:

    la prossima salsicciata s’accompagna con la Fanta…

  10. Andrea Pagliantini ha detto:

    In definitiva questo è un elogio dell’acqua del sindaco, solo che quella arriva nelle case è un poco rognosa di cloro, mentre questa dei fontini è molto piacevole.
    In ordine sparso ai vari commenti c’è da dire che il posto del fontino è sotto Vertine, noi abbiamo la vecchia fonte del 1400 che ci disseta.
    Poi della fanta vanno apprezzate le bottiglie di plastica dura che per pigliare l’acqua al fontino sono perfette mentre quella di fare la prossima salsicciata bevendo fanta la piglio come una provocazione bella e buona per passionisti della spuma.
    Spuma e salsicce suona meglio.

  11. Rossano ha detto:

    Io Andrea mi sono comprato le bottiglie di vetro come una volta… quelle con la guarnizione per intendersi… e devo dire che a Castiglion Fiorentino (dove abito io) l’acqua gassata che si prende è veramente buona… Il vetro, poi, da un tocco in più che non guasta!

Rispondi a angelica Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...