Cristi e madonne

Quotidianamente nelle campagne toscane ve ne è un eccesso di produzione a seconda delle pieghe prendono gli eventi.
Alcune sono poemi, altre veri inni di lode al signore.
Per chi ancora fa vino in un certo modo restano un ingrediente fondamentale per la riuscita di una buona annata.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, fare vino, Fotografie 2011. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Cristi e madonne

  1. Silvana ha detto:

    In Veneto, di più. Perché, mi hannno spiegato, son tutti credentissimi.

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    In Veneto sono molto credentissimi in tutto ciò porta schei, ma anche qui ci sono sempre più convertiti a quella religione materiale.

  3. Silvana ha detto:

    Ma poi ‘sti venetassi me li trovo tutti qui a bere sangiovese (di cui son cultori talebanissimi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...