Rapina sull’Autopalio e le escort tarantine

Filtrano le prime indiscrezioni sugli autori del colpo al portavalori sulla Siena-Firenze di qualche giorno fa che ha fruttato sul mezzo milione di euro in contanti.

La dinamica  è chiara e le autorità inquirenti hanno già detto e spiegato come si sono svolti i fatti, riportati dalla stampa.
Ciò ancora non è stato detto  è il mascheramento dei banditi che rifacendosi al film Point Break (dove serfisti compivano rapine mascherati da ex presidenti americani) calzavano una maschera di gomma raffigurante il volto del mitico commercialista Testa Pelata.

Forse un indizio, non certo una coincidenza, che a fare le rapine si tratti di piccoli artigiani, miliardari annoiati e pensionati agricoli truffati a suo tempo dal picciotto Testa Pelata che per pagare tasse e multe da lui regalate, si vedono costretti a svaligiare i portavalori.

Cosa c’entra la rapina al furgone portavalori con le escort tarantine?
Come ovvio le procurava Testa Pelata.

Bischeroooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Questa voce è stata pubblicata in Storie di Testa Pelata. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Rapina sull’Autopalio e le escort tarantine

  1. an ha detto:

    Ma il Testa Pelata e Lavitola si conoscono?

  2. Mario ha detto:

    Di questo personaggio ne ho sentito parlare parecchio per le sue “indubbie capacità” e puzza di imbroglio e cialtronaggine, basti pensare alla vicenda di certe villette fatte pagare ai soci di una cooperativa si stava costruendo le case, villette intestate al commercialista glabro e ai suoi amichetti che si sarebbero trovate gratis.
    Poi piagnucola dicendo tutti ce l’hanno con lui e che è una congiura…. il farabutto…

  3. Andrea Pagliantini ha detto:

    Non ho idea se Testa Pelata e Lavitola si conoscono o meno, di fatto in questo paese gentiluomini quali sono i signori citati si conoscono un pò tutti e trovano sempre un punto di unione famelico: i soldi.
    Il signor Testa Pelata è di quelli fa il piagniucolone quando viene scperto, ma quando viene rimesso in condizioni di operare, far male e spremere eventuali poveri cristi non si fa mai scrupolo.
    Per questo è sempre bene non perderlo di vista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...