Archivi categoria: campino e olio

Pesca bianca

Piantare un pesco non è difficile dopo aver fatto una buca con la vanga, messo un poco di terriccio alle barbe, calato il frutto dentro, coperto di terra e poi bagnato. Riuscirebbe anche a Rutelli. In mezzo agli olivi ci … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012 | 15 commenti

Potare ulivi

E’ passata la grande paura sulle conseguenze del gelo che non ha provocato danni alle piante e con marzo e con il caldo è arrivato il momento di mettere mano alle gronde rifacendo un pò d’aria all’interno e restaurando le … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012 | 29 commenti

Le conseguenze del gelo

Poteva essere una strage come avvenne nel 1985, quando l’olivicoltura toscana fu praticamente rasa al suolo con conseguenze anche per le viti,  e invece, a temperature rialzate e neve sciolta o quasi, i temuti effetti di gelo e vento appaiono … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio | 4 commenti

Stracciatella di daino

Le impronte dei passi a saltelli di una lepre, quelle più profonde e impulsive di un cinghiale, le appena percettibile zampette di uccelli e le ditate col graffio di fagiano, il flemma britannico di mamma daino a passeggio. Un mare … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012 | 3 commenti

Tremore trasparente

  E’ da sempre, per chi sta fuori, un tremore di eventi rivolto verso le cose si fanno e guardare al cielo. La grandine, la siccità, la pioggia nell’allegagione, l’oidio, il mal dell’esca e la Mosca Olearia, burocrazia e  gelo … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fare vino, fotografie 2012 | 10 commenti

L’onorevole Burian

Non è il cassiere della Margherita che con i soldi del partito si è comprato una villa in campagna e un appartamento in centro, ma un vento diaccio testa di ponte di una perturbazione siberiana che attraversa il paese e … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fare vino, fotografie 2012 | 9 commenti

Altare della brace

Pare un altare, una fioriera, un sepolcro, invece non è altro che un braciere realizzato mettendo insieme solo  materie prime giacevano sparse fra gli olivi, ovvero sassi grandi per l’esterno, piccini per l’interno e terra sopra funziona da cuscinetto su … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012 | 12 commenti

Innesto a triangolo

E’ stato tagliato il cordone ombelicale collegava il tronco alla parte offesa del melo e il foro centrale all’interno del gambo dimostra un paziente scavo di formiche, le quali non sono responsabili dei colpi di pennata inferti alla pianta. Per … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012 | 9 commenti

Standard & Poor’s

Mentre Bersani propone l’equità, il rating della pollina in grani non ha subito declassamenti ed è ora il momento per governare gli ulivi con del concime organico a lenta cessione, per fare in modo che, alla fine del letargo invernale, … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012 | 4 commenti

L’eroe delle tenebre

Con questo post si accontenta l’eroe che nella notte fra sabato 7 e domenica 8 gennaio ha violentato  un melo antico a colpi di pennata, con lo scopo  di ferire chi ha curato la pulizia e il ripristino dell’area che, … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012, Porcate | 36 commenti